Addominali Scolpiti con il Leg Raises to the bar – TUTORIAL

Addominali Scolpiti con il Leg Raises to the bar – TUTORIAL

Ciao e ben trovato in questo nuovo TUTORIAL dove voglio mostrarti uno dei migliori esercizi per forgiare Addominali Scolpiti: il leg raises to the bar.

Per svolgere al meglio questo esercizio sono necessari:

  • Forza
  • Mobilità

Qua ci occuperemmo prevalentemente dell’aspetto forza, mentre per la mobilità di spalle, bacino e catena posteriore in generale puoi dare un’occhiata al mio canale youtube.

Nel video-tutorial qua sotto ti mostro come imparare questo fantastico esercizio per addominali scolpiti in 5 semplici passi.

VIDEO TUTORIAL Leg Raises To The Bar a cura di Mattia Babetto

CONCLUSIONI

Mi raccomando guardati attentamente il video.

Se hai domande scrivimi pure nei commenti qua sotto.

Se ritieni l’argomento interessante lasciami un bel Mi Piace e Condividi questo articolo.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo approfondito che ho scritto qui sul Blog di Umberto Miletto.

Metto anche disposizione 2 Guide Gratuite che ti consiglio di scaricare se:

  1. 1. sei sedentario/a, o comunque inattivo da molti anni, e desideri rimetterti in forma nella comodità di casa tua in totale sicurezza con un occhio di riguardo alla correttezza del movimento;
  2. 2. ti alleni saltuariamente in palestra ma vuoi imparare ad allenarti ovunque;
  3. 3. hai poco tempo per allenarti e cerchi allenamenti veloci ed efficaci
  4. 4.hai mal di schiena, cervicale, tendiniti o altri dolorini e cerchi degli esercizi specifici per aumentare elasticità e flessibilità al fine di eliminarli.

-> Clicca qui per accedere alle mie guide gratuite Revolution Fit & Addio Dolori.

Mattia Babetto

Ciao sono Mattia Babetto, ho fatto della mia passione il mio lavoro da oltre 8 anni. Sono Laureato in Scienze Motorie specializzato in motoria posturo-funzionale. Il mio obiettivo è fornirti tecniche e strategie per essere più in salute, in forma e performante nonostante l'avanzare dell'età.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli x

Ti piace questo blog? Per favore spargi la voce :)